Terapia Craniosacrale

Si tratta di un metodo di terapia manuale naturale e completo atto a trattare e valutare il sistema craniosacrale attraverso prese e manipolazioni delicate. Il sistema craniosacrale comprende le meningi, il liquido cefalorachiadiano, il cervello e il midollo spinale. Si estende dalle ossa del cranio passando dalla colonna fino all’osso sacro e al coccige. La terapia aiuta ad attivare le forze di autocorrezione e guarigione del corpo, riducendo tensioni e restrizioni presenti nel sistema craniosacrale.
Situazioni nelle quali può essere d’aiuto la terapia craniosacrale:

• Riabilitazione dopo malattia o incidenti
• Traumi a carico della colonna (es. colpo di frusta)
• Riequilibrio del sistema muscoloscheletrico, linfatico, ormonale e sistema nervoso centrale e vegetativo
• Disturbi del sonno e stati di spossatezza
• Disturbi da stress, sindrome di Burnout (esaurimento psico-fisico)
• Disturbi del sistema digerente
• Disturbi della sfera ginecologica (es. disturbi mestruali, problematiche legate al concepimento)

Per la sua efficacia e delicatezza il trattamento è molto indicato in gravidanza e per il trattamento dei neonati.